Unità Operative

Unità di risveglio UdR

Primario dr.ssa Lucia Lucca

Il paziente in stato vegetativo, connotato da autonomia respiratoria ed occhi aperti, viene ricoverato nella UNITÀ DI RISVEGLIO dove inizia la fase di riabilitazione precoce, che ha come obiettivo principale quello di facilitare il recupero delle attività di coscienza

Unità Gravi Cerebrolesioni (UGC)

Primario dr.ssa Lucia Lucca Aiuto primario dr. Elio Leto

Il paziente che ha recuperato una minima attività e quando le sue condizioni cliniche sono diventate stabili, viene trasferito in UNITÀ GRAVI CEREBROLESIONI dove continua il suo percorso riabilitativo.

Unità di Recupero e Rieducazione Funzionale (URRF)

Primario sede via Siris: dr.ssa Maria Quintieri Aiuto primario dr. Luigi Salatino Primario f.f.: dr.ssa Maria Girolama Raso

L’unità di RECUPERO E RIEDUCAZIONE FUNZIONALE è dedicata a pazienti con esiti di patologie del sistema nervoso centrale e periferico, quali l’ictus, malattie degenerative come il morbo di Parkinson e patologie ortopediche.
I pazienti vengono ricoverati per trasferimento dai reparti ospedalieri per acuti.

  • Regime di ricovero
  • Day Hospital

Unità di Lungodegenza Specializzata LDS

Primario f.f.: dr.ssa Maria Girolama Raso

L’unità, presente nella sede di Poggio Pudano, è specializzata per gli stati vegetativi o di minima coscienza. E’ dedicata a pazienti che da più mesi non hanno recuperato le attività di coscienza.

In questo reparto viene garantita una accoglienza prolungata basata sul nursing multiprofessionale, la prevenzione di complicanze secondarie, ed il mantenimento del benessere psicofisico.

© 2021 Istituto S. Anna · p.i. 01752670792
powered by idemedia®