Marcatura CE per il robot Aramis

Aramis, il robot per la riabilitazione dell’arto superiore progettato e sviluppato presso i laboratori dell’Istituto S. Anna di Crotone, ha ottenuto la marcatura CE come Dispositivo medico di classe IIa, secondo l’allegato II della direttiva 93/42 CEE e smi.

Aramis – Automatic recovery arm motility integrated system – è un robot con doppio esoscheletro per la riabilitazione dell’arto superiore dei pazienti post ictus; un dispositivo medico unico al mondo, nato da un’idea del Prof. Giuliano Dolce che, grazie alla collaborazione dell’ingegner Loris Pignolo e dello staff clinico di supporto dell’Istituto, è riuscito a realizzare un dispositivo non presente nel mercato di riferimento e che ha consentito di confermare le teorie scientifiche e cliniche alla base della sua realizzazione.

È giunto alla sua III evoluzione, e negli anni (a partire dal 2010) ha contribuito alla riabilitazione di oltre 150 pazienti che hanno ottenuto importanti risultati riabilitativi oggetto di diverse pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali.

Quello che segue è un servizio andato in onda qualche anno fa sulle emittenti nazionali nel quale il professore Dolce, ideatore di Aramis, spiega le caratteristiche di questo dispositivo unico al mondo.

Per conoscere le altre tecnologie sviluppate dal S.Anna cliccare qui