Il servizio Oberon si articola nell’assistenza domiciliare di pazienti in stato vegetativo e in stato di minima coscienza attraverso l’integrazione tra visite a domicilio di una equipe remota, il telemonitoraggio automatizzato di parametri vitali ed il teleconsulto dalla centrale operativa dell’ISA allestita presso la sede di Poggio Pudano, detta UOS (Unità operativa speciale). L’equipe remota è composta da un medico specialista, da un infermiere professionale, da un terapista della riabilitazione e da una assistente domiciliare per lo stato vegetativo (ADOSV) ed effettua visite con frequenze diverse a seconda delle condizioni cliniche del paziente. Il medico e l’ADOSV sono messi a disposizione dall’ISA mentre l’Infermiere e il Terapista dalle singole ASP. Il telemonitoraggio è garantito attraverso l’installazione a domicilio di apparati sensoristici collegati via web con l’unità operativa speciale (UOS). I parametri vitali vengono rilevati automaticamente nelle 24 ore, mentre nella fascia oraria 08.00-20.00 è garantita la presenza del personale medico e paramedico in forza all’UOS. Il servizio prevede altresì il teleconsulto attraverso videochiamate mirate a verificare le condizioni generali del paziente ed a supportare la famiglia dell’assistito. Il servizio prevede inoltre una assistenza tecnica che assicura il costante funzionamento delle apparecchiature installate al domicilio. E’ un servizio INNOVATIVO offerto nell’ambito dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI).

Coordinatore : Dott.ssa Lidia Romania
Operatori : Dott. Francesco Cusato, Sig. Stefano Liparoti
Sistemista ICT : Luca Mercurio
E-mail : l.romania@istitutosantanna.it
Contatto Telefonico : +39 377 7078876                          

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *