Lungodegenza Specializzata per lo stato vegetativo – Criteri di Accettazione

L’accesso all’unità può avvenire:
– per trasferimento interno direttamente dall’Unità di Risveglio o dall’Unità Gravi Cerebrolesioni;
– per trasferimento da altre Unità Gravi Cerebrolesioni o da altre lungodegenze;
– per accesso diretto da Reparti di Rianimazione, Neurochirurgia o Stroke Unit;
– direttamente dal domicilio a seguito di colloquio con il primario o con il medico di reparto e previa autorizzazione dell’UVM (Unità di Valutazione Multidimensionale) dell’ASP di appartenenza.

Documenti necessari al momento del ricovero:
– Richiesta di ricovero del medico ospedaliero o di UVM
– Carta di Identità
– Codice Fiscale
– Lettera di dimissione rilasciata dalla Struttura Ospedaliera di provenienza.
– Documentazione clinica in possesso del paziente.
– Tessera sanitaria

Ufficio Ricoveri

Dott.ssa Lidia Romania