Ri-abilitare il cervello, l’approccio del S. Anna

 

Riabilitazione motoria e riabilitazione cognitiva e psicologica; due aspetti egualmente importanti nel trattamento dei pazienti con lesioni cerebrali. E’ l’azione combinata di questi due interventi a garantire migliori possibilità di ripresa, sia in campo fisico che nel ritorno ad una vita personale e professionale quanto più simile possibile a quella che si conduceva prima. Questo tipo di approccio, che l’Istituto Sant’Anna applica ormai da molto tempo, è stato al centro del convegno “Ri-abilitare il cervello: se non penso non funziono. Deficit cognitivi e neuroriabilitazione nei pazienti con cerebrolesione”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *