Il S. Anna brevetta “Copernicus”

L’Istituto S. Anna ha brevettato il modello di utilità del dispositivo medico “Copernicus”, con domanda n. 202016000045847.

Copernicus è un sistema elettro-meccanico che nasce con l’obiettivo di aiutare i pazienti emiplegici nel tornare a camminare in tempi rapidi e in massima sicurezza, attraverso esercizi per lo spostamento veloce del carico sui due arti inferiori. Questo permette di utilizzare al meglio le strutture del tronco che regolano la metà sana del corpo, che di fatto costituisce un potente tutore fisiologico.

Il dispositivo – inventato dal prof. Giuliano Dolce – è stato progettato, validato e viene utilizzato sui pazienti nei laboratori dell’Istituto S. Anna di Crotone. Il prototipo è stato costruito nei laboratori del Consorzio Cetma della Cittadella della Scienza di Brindisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *