Domenica, 20 Apr 2014

 

CONTINUUM

L’Istituto S.Anna è stato tra i primi in Italia ad applicare il modello operativo del continuum terapeutico che accompagna il paziente in un percorso individualizzato, in perfetta coerenza con il suo fabbisogno, attraverso i diversi livelli di intensità assistenziale. Dalla Unità per Gravi Cerebrolesioni, con annessa Unità di Risveglio, all’Unità di Riabilitazione Intensiva di Recupero e Rieducazione Funzionale, al Day Hospital e, nelle situazioni di mancata evoluzione positiva del quadro clinico, e quindi di mancata ripresa dell’attività di coscienza, alla U.O. di Lungodegenza Specializzata per pazienti in Stato Vegetativo.

AVANTI